Per fortuna non “unsung”, ma l’eroe di oggi non è altro che un poeta incredibilmente influente, attivista e forza umana positiva, Maya Angelou. Se hai 2 minuti di riserva oggi, guardala mentre consegna la sua poesia ispiratrice, ‘Still I Rise’ (video sotto).

Maya Angelou era un’attivista per i diritti civili, poetessa e pluripremiata autrice nota per il suo acclamato libro di memorie del 1969, “I Know Why the Caged Bird Sings”, e le sue abbondanti raccolte di poesie e saggi. I numerosi volumi autobiografici di Angelou esplorano i temi dell’oppressione economica, razziale e sessuale.

Mentre era ancora al liceo divenne la prima direttrice di tram femminile afroamericana a San Francisco, in California. Ha dato alla luce un figlio all’età di sedici anni.

In seguito Angelou studiò danza e teatro e intraprese la carriera teatrale. È apparsa in Porgy and Bess, che ha dato spettacoli in ventidue paesi. Ha anche recitato in diverse commedie on e off Broadway, tra cui Cabaret for Freedom, che ha scritto con Godfrey Cambridge. Dal 1964 al 1966 è stata redattrice della rivista African Review ad Accra, in Ghana. Dopo il ritorno negli Stati Uniti, il leader dei diritti civili Dr. Martin Luther King, Jr.ha richiesto di servire come coordinatore del nord per la Southern Christian Leadership Conference.

La sua poesia più conosciuta è forse On the Pulse of Morning, che ha composto e consegnato per l’inaugurazione del presidente degli Stati Uniti Bill Clinton nel 1993, ma oggi abbiamo condiviso la sua poesia ispiratrice, ‘Still I Rise’ mostrato di seguito:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.