Da Space Coast Quotidiano // dicembre 6, 2020

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Share on LinkedIn Condividi su Delicious Digg Questo segnalo Questo

Come ogni buon cammino, calcio evoluzione, negli ultimi 157 anni è definito da uno stato di costante dinamismo e l’energia, che servono entrambi per portare il gioco – e, naturalmente, i suoi tifosi – sempre più in alto.

L’eredità del gioco stesso è così forte che sarebbe facile, a prima vista, immaginare che molto poco è cambiato – se non altro.

Lo stupore e l’eccitazione che genera, sia in platea che da casa, sostengono una narrazione continua, ininterrotta, che non deve essere ascritta al tempo o al luogo; gli spettatori nell’Ottocento si sarebbero sentiti, per la maggior parte, allo stesso modo di noi.

Il freddo pungente, gli applausi che vibrano attraverso i nostri piedi e la corrente elettrica condivisa da tutti coloro che stanno in disparte – questi rimangono invariati, non importa quando o come mostriamo il nostro sostegno.

Eppure, quando ci tiriamo indietro, possiamo cominciare ad apprezzare quanto il gioco sia cambiato – quanto sia imprevedibile il mondo del calcio – e gli anni luce che ha attraversato in così poco tempo.

Per i Tifosi

Gli stadi stessi sono attrezzati per offrire ai tifosi un’esperienza indimenticabile; mentre una volta avremmo sfidato gli elementi per un piede quadrato di spazio a margine, ora possiamo godere di destinazioni multi milioni di sterline che rappresentano una testimonianza dell’emotivo, così come il finanziario, lega innumerevoli persone in tutto il mondo si sentono con il gioco.

Allo stesso modo, i fan possono visitare i migliori siti di scommesse sportive online per scommettere le proprie pretese sul destino di ogni gioco, dove una volta avrebbero dovuto piazzare le loro scommesse tramite telegram o di persona nei bookers. Possono creare le proprie squadre di fantasia e competere nel giocare i propri sogni ad occhi aperti contro gli altri.

I social media offrono un terreno di gioco per fan e giocatori, e mentre i giocatori stessi sono stati accelerati all’apice della fama – molto più alti dei loro predecessori solo pochi decenni fa – esiste ora una linea di comunicazione tra ” noi ” e “loro” di cui i fan precedenti potevano solo sognare.

Per il gioco

Il gameplay è, senza ombra di dubbio, diventato più vizioso. Con i giocatori premier che fanno più di £1,000,000 al mese, e il peso incommensurabile che scende da fan, sponsor e ricordi recenti di giochi storici, c’è una qualità tangibile alla pressione che sale intorno al gioco.

Naturalmente, ci sono state modifiche definitive al gioco stesso. Gli anni novanta hanno visto un enorme cambiamento quando è stato messo in gioco il regolamento del back-pass; probabilmente, questo cambiamento-apparentemente minore per chiunque ai margini-è stato responsabile di un incredibile vantaggio per il gioco dopo alcuni anni stantii, e ha assicurato un’emergenza eccitante nel nuovo millennio.

Allo stesso modo, e molto più recentemente, l’introduzione del Video Assistant Referee in vista della Coppa del Mondo 2018 ha spinto una rapida rivoluzione all’interno dello sport – uno che promette già alcuni cambiamenti considerevoli per lo sport in quanto acquisisce significato per gli arbitri e i giocatori stessi.

Le modifiche apportate al gioco, mentre apparentemente poche e lontane tra loro, creano cambiamenti che diventano rapidamente incommensurabili per l’intero settore. Dai giocatori al gioco stesso, nulla rimane su una chiglia uniforme – un fatto che è, indiscutibilmente, centrale per il fascino duraturo del gioco.

Per il mondo

I vecchi fan – quelli che hanno sfidato le notti scure di dicembre e le estati roventi per unirsi a quell’entusiasmo irrequieto per il gioco – ricorderanno ancora un tempo in cui quegli elementi tangibili del gioco erano più semplici. Non c’era montagna da scalare per raggiungere il proprio posto, e le uniche rappresentazioni dei giocatori stessi sono state stampate su schede di calcio – un mondo lontano dalla complessa grafica che continuiamo sui nostri schermi oggi.

Non rimane, tuttavia, alcuna differenza reale tra il passato e il presente, e possiamo immaginare un futuro che si basa solo su ciò che tutti già conosciamo. La “bellezza” storicamente provata del gioco rimane intatta. Il senso che evoca in ognuno di noi mentre ci riuniamo e guardiamo un’altra partita che si svolge davanti a noi è, probabilmente, quello che era all’inaugurazione del gioco.

In molti modi, il calcio è cambiato molto poco. Queste trasformazioni estetiche, commerciali e tecniche non fanno altro che aggiungere qualcosa di intrinseco – una qualità che, che il gioco si svolga in un campo spoglio o in uno stadio opulento, rimane intatta. È solo riflettendo sul gioco – e sui nostri ricordi – che iniziamo a vedere l’incredibile evoluzione che continua a verificarsi ogni anno.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.