Inventori fare soldi facendo e vendendo prodotti basati su invenzioni o concedendo in licenza un’invenzione a entità commerciali. Per commercializzare un’invenzione per una licenza potenziale, l’inventore dovrà acquistare l’idea intorno alle parti interessate. Ma pitching l’invenzione ai potenziali investitori, l’inventore può mettere a repentaglio tutti i diritti ad esso. Divulgare un’idea a una terza parte corre il rischio di perdere potenzialmente tutti i diritti sia da esso essere copiato o perché la divulgazione inizia un orologio statutario che richiede un deposito per la protezione entro un anno di renderlo pubblico. In entrambi i casi, il deposito di una domanda di brevetto prima di dire a chiunque circa l’idea è il modo migliore per garantire un inventore mantiene i diritti alla loro invenzione.

Tuttavia, molti inventori e piccole imprese evitano il deposito per la protezione dei brevetti perché diffidano dei costi percepiti. Non lasciate che questo sia il motivo per non riuscire a proteggere la proprietà intellettuale. Deposito di brevetto può essere sia conveniente e redditizio. Un brevetto è un bene, uno che aumenta il valore di un’idea, permette di profitto da esso, e che in genere è uno degli atti meno costosi presi quando portare un prodotto sul mercato.

Richiedere un brevetto può sembrare un compito arduo, ma ottenere un brevetto non deve essere eccessivamente confuso o costoso. Un’efficace strategia di archiviazione e pianificazione in anticipo garantirà la raccolta dei benefici mantenendo i costi al minimo.

In primo luogo, le basi

Il tipo di domanda di brevetto di utilità depositata avrà un impatto significativo sui costi totali di deposito ed è parzialmente determinato dalle esigenze di un cliente. In genere, le domande di brevetto provvisorie sono meno costose dei brevetti non provvisori perché non richiedono disegni formali o un set completo di reclami. Pertanto, non sono un’applicazione “completa” per alcuni aspetti, ma ciò consente un modo più rapido e meno costoso per ottenere lo status di “brevetto in sospeso” per un’invenzione. L’applicazione provvisoria prevede un anno di brevetto in attesa di status prima di andare abbandonato. Tutti i diritti che ha protetto andranno persi a meno che non venga presentata un’applicazione non provvisoria legata all’applicazione provvisoria.

Il vantaggio di una domanda provvisoria, quindi, è che il suo costo inferiore comprerà un inventore un anno di essere in attesa di brevetto, durante il quale l’invenzione può essere testato sul mercato o concesso in licenza a terzi. Il rovescio della medaglia è che lo stato in attesa di brevetto dura solo per un anno, e una domanda provvisoria non diventerà mai un brevetto. Pertanto, se il progetto è a lungo termine e un brevetto è uno degli obiettivi finali, può essere saggio saltare l’applicazione provvisoria poiché fare entrambi costerà più soldi e aumenterà il tempo necessario per ottenere un brevetto.

Un’ultima nota, una domanda di brevetto provvisoria non dovrebbe mai essere scritta da un non-avvocato perché è la base dei diritti nell’invenzione e quindi dovrebbe essere considerata importante quanto un’applicazione non provvisoria. Un’applicazione provvisoria non è semplice, veloce o facile: è spesso complicata quanto l’applicazione non provvisoria che precede. Molti inventori hanno perso i loro diritti presentando la propria domanda provvisoria solo per apprendere troppo tardi che era fatalmente imperfetto e incautamente invocato. Pertanto, un inventore dovrebbe seguire la strada provvisoria solo quando ha senso per le loro particolari esigenze, e tale compito dovrebbe essere intrapreso solo da un professionista specializzato in brevetti.

Quanto costa una domanda di brevetto non provvisoria?

Fai attenzione a qualsiasi scorciatoia economica e facile per un brevetto di utilità. Si dovrebbe affrontare un brevetto non provvisorio allo stesso modo in cui sarebbe un investimento. Come con qualsiasi investimento, è il lungo termine che conta, e spendere la giusta quantità di denaro ora farà risparmiare denaro e aumentare il valore dell’investimento in futuro.

Spese legali sarà senza dubbio prendere la parte più considerevole della domanda di brevetto di scrittura e di accusa costi, ma perché un brevetto emesso potrebbe diventare eccezionalmente prezioso per un singolo inventore o anche un intero settore, è essenziale che il lavoro essere eseguito correttamente da uno scrittore esperto.

Spesso gli avvocati di brevetto fanno pagare di ora in ora, il che può diventare molto costoso, specialmente per le start-up e le piccole imprese con budget di proprietà intellettuale molto limitati. A seconda dello studio legale, le tasse aggiuntive possono inserire l’immagine e includere le tasse per preparare i disegni per l’applicazione e le azioni varie come invii e telefonate sia dall’avvocato che dai loro assistenti. Tasse dovute al USPTO per elaborare la domanda e, infine, rilasciare il brevetto sono richiesti pure, anche se queste tasse sono spesso lievi rispetto alle spese dell’avvocato.

Tieni presente che gli avvocati riducono il rischio addebitando una tariffa oraria perché qualsiasi tempo trascorrano sull’applicazione verrà compensato. D’altra parte, una tariffa oraria aumenta il rischio a carico del cliente. Un cliente può essere tenuto a pagare commissioni più elevate del previsto e le tariffe orarie rendono il budget un incubo. Mentre alcuni avvocati di brevetto offrirà una tassa piatta per scrivere una domanda di brevetto, la tassa piatta finisce lì. Dal momento che l’USPTO sarà sicuramente rifiutare tutti o parti di una domanda, argomenti, chiamati azioni di office, saranno necessari durante il processo di domanda di brevetto. Questi argomenti possono costare un cliente molte migliaia di dollari e in genere vengono in qualsiasi momento tra i dodici ei trenta mesi dopo il deposito della domanda. Così, quello che suona come una quantità ragionevole in anticipo può rapidamente palloncino a costi estremamente elevati.

Tutti i fattori sopra considerati, un sistema di fatturazione forfettaria è la soluzione più conveniente e up-front per un business o inventore indipendente. I sistemi di fatturazione a tariffa fissa o fissa assicurano che un cliente conosca la totalità dei costi in anticipo e non sia sorpreso da fatturazioni impreviste e potenzialmente economicamente dolorose.

Usiamo il nostro studio legale, Kaufhold & Dix, come esempio. Tutti i servizi di deposito di brevetti e prosecuzione sono inclusi in una tariffa forfettaria concordata prima ancora che il processo inizi. Di conseguenza, i costi totali di deposito e prosecuzione di una domanda di brevetto non provvisorio con Kaufhold & Dix saranno tipicamente nell’intervallo da circa $4500 a $7000, a seconda principalmente della complessità e del tipo di invenzione coinvolti. Queste tasse includono la stesura delle cifre utilizzate nella domanda e argomenti con l’USPTO fino al primo di un’indennità o di un rifiuto finale. Gli unici costi non coperti sono le commissioni pagate direttamente all’USPTO.

Abbiamo trovato che i nostri clienti sono più soddisfatti quando sono a conoscenza dei costi totali coinvolti e la mancanza di sorpresa o tasse nascoste che possono così spesso venire con azioni legali. Come ci piace dire, sappiamo qual è il costo di fare affari, così dovrebbero i nostri clienti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.