La compagnia energetica statale indonesiana PT Pertamina ha rivelato piani per produrre prodotti petroliferi come gasolio e carburante per jet dall’olio di palma.
L’Indonesia, il più grande produttore mondiale di olio di palma, ha un programma obbligatorio di biodiesel con il 30% di contenuto di olio di palma noto come B30, ma il governo è intenzionato a espandere l’uso dell’olio vegetale per l’energia.
Ifki Sukarya, un alto funzionario Pertamina, ha detto che “green diesel” utilizza olio di palma raffinato, sbiancato e deodorato (RBDPO), che è olio di palma che è stato raffinato per rimuovere gli acidi grassi liberi e la purificazione per rimuovere il colore e l’odore.
L’altro prodotto è il combustibile per aviazione sostenibile, che utilizza olio di palmisti raffinato, sbiancato e deodorato (RBDPKO).
Reuters ha riferito che Pertamina elaborerà 3.000 barili di RBDPO al giorno per produrre biodiesel D100 che dovrebbe entrare in circolazione a dicembre nella prima fase.
Seguirà che con la lavorazione 6.000 barili di olio di palma greggio al giorno per fare biodiesel o jet fuel da dicembre 2022.
Ifki ha detto che la capacità di produzione per il diesel verde e il carburante per jet nella sua raffineria Cilacap sull’isola di Java potrebbe essere aumentata a partire dal 2023.
Mentre il biodiesel promette emissioni di carbonio significativamente più basse, lo sgombero del terreno in corso per coltivare olio di palma ha sollevato preoccupazioni tra gli ambientalisti sulla deforestazione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.