Gli egiziani hanno iniziato a scendere sui mercati a livello nazionale per fare scorta di prodotti alimentari per il Ramadan, che inizia la prossima settimana.

L’allontanamento sociale e l’isolamento non sono sinonimi del mese sacro, durante il quale molte persone visitano i propri cari e partecipano a grandi raduni ogni notte per impegnarsi nella pratica rituale dell’iftar, o rompere il digiuno.

Mentre il paese è alle prese con la terza ondata di Covid-19, il governo ha annunciato la scorsa settimana una serie di nuove norme di salute e sicurezza per mitigare la pandemia di questo Ramadan.

Che cos’è il Ramadan?

Il Ramadan è un mese di digiuno e un momento in cui i musulmani rafforzano la loro fede attraverso la preghiera e una maggiore recitazione del Corano. I musulmani credono che durante questo mese il santo Corano è stato rivelato al profeta Maometto. È anche il nono e più sacro mese del calendario islamico o Hijri.

Il digiuno dall’alba al tramonto per tutto il mese sacro è un obbligo per ogni musulmano capace che ha raggiunto l’età della maturità.

Quando inizia il Ramadan?

Il Ramadan inizierà molto probabilmente il 13 aprile, ma la data finale sarà confermata dal comitato di avvistamento della Luna a Dar Al-Iftaa, in Egitto, più vicino al tempo.

Il comitato di avvistamento della Luna-un gruppo di astronomi, funzionari di corte e consiglieri dell’autorità islamica del paese – in genere si riunisce dopo le preghiere del maghrib, o del tramonto, il 29 ° giorno di Sha’ban per cercare la nuova luna crescente dalla collina di Mokattam del Cairo.

Quali sono le regole Covid-19 in Egitto durante il Ramadan?

I regolamenti sono decisamente più indulgenti quest’anno rispetto allo scorso Ramadan, con i ristoranti autorizzati a rimanere aperti e ospitare eventi Ramadan limitati. Il Ramadan dello scorso anno ha coinciso con il primo mese di blocco, quando le linee guida per la salute e la sicurezza del paese erano le più severe.

Ma le autorità saranno particolarmente severe con chiunque non indossi una maschera facciale o aderisca ai protocolli di allontanamento sociale in particolare sui trasporti pubblici, ha detto la scorsa settimana il primo ministro Mostafa Madbouly, che dirige il Comitato supremo per la gestione delle crisi del coronavirus.

Allo stesso modo, qualsiasi moschea che non fa rispettare le norme di salute e sicurezza sarà chiusa e multata, ha detto.

I popolari tornei sportivi del Ramadan che si svolgono nei club, nei centri giovanili o per le strade fino a notte fonda, sono vietati durante tutto il mese sacro.

I fedeli musulmani offrono la preghiera serale Tarawih mentre mantengono le distanze sociali nella Moschea al-Azhar nella capitale egiziana Il Cairo, durante il mese di digiuno musulmano del Ramadan il 17 maggio 2020. (Foto di Samer ABDALLAH / AFP)

I fedeli musulmani offrono la preghiera serale Tarawih mentre mantengono le distanze sociali nella Moschea di al-Azhar nella capitale egiziana Il Cairo, durante il mese di digiuno musulmano del Ramadan il 17 maggio 2020. AFP

Un cannone del Ramadan viene sparato per segnare la rottura del digiuno durante il mese sacro musulmano del Ramadan nel distretto di Giza, nella capitale egiziana Il Cairo, l ' 11 maggio 2020. (Foto di Khaled DESOUKI / AFP)

Un cannone del Ramadan viene sparato per segnare la rottura del digiuno durante il mese sacro musulmano del Ramadan nel distretto di Giza, nella capitale egiziana Il Cairo, l ‘ 11 maggio 2020. AFP

epa08418010 Egytian mangiare Iftar sul ponte universty, nel distretto di Giza Egitto, 12 maggio 2020 . I musulmani di tutto il mondo celebrano il mese sacro del Ramadan pregando durante la notte e astenendosi dal mangiare, bere e atti sessuali ogni giorno tra l'alba e il tramonto. Ramadan è il nono mese del calendario islamico e si ritiene che il primo verso del Corano è stato rivelato durante le sue ultime 10 notti EPA-EFE / KHALED ELFIQI * * * Didascalia locale*** 56081832

Egytian mangiare Iftar sul ponte universty, nel distretto di Giza Egitto, 12 maggio 2020. APE

epa08424491 Volontari che indossano maschere per il viso confezionano pasti per i poveri durante il mese di digiuno dei musulmani del Ramadan presso l'organizzazione di beneficenza' LeBaladna ' (per il nostro paese), al Cairo, Egitto, 15 maggio 2020. EPA-EFE / MOHAMED HOSSAM * * * Didascalia locale*** 56088616

Volontari che indossano maschere per il viso confezionano pasti per i poveri durante il mese di digiuno dei musulmani del Ramadan presso l’organizzazione di beneficenza’ LeBaladna ‘ (per il nostro paese), al Cairo, Egitto, 15 maggio 2020. APE

Giovani egiziani decorano la loro strada residenziale in preparazione per il mese sacro musulmano del Ramadan nel quartiere Hadayek el-Maadi del Cairo, il 21 aprile 2020. - Dalle feste iftar annullate alle preghiere delle moschee sospese, i musulmani di tutto il Medio Oriente si stanno preparando per un mese cupo di digiuno del Ramadan mentre la minaccia della pandemia di COVID-19 indugia. Il Ramadan è un periodo sia per l'auto-riflessione che per la socializzazione. I credenti digiunano dall'alba al tramonto e poi si riuniscono intorno a un pasto in famiglia o in comunità ogni sera del mese più sacro dell'Islam, che inizia più tardi questa settimana e termina con i festeggiamenti di Eid al-Fitr (Foto di Khaled DESOUKI / AFP)

Giovani egiziani decorano la loro strada residenziale in preparazione per il mese sacro musulmano del Ramadan nel quartiere Hadayek el-Maadi del Cairo, il 21 aprile 2020. AFP

Lanterne tradizionali conosciute in arabo come Fanous sono esposte nel quartiere Sayeda Zainab del Cairo in vista del mese sacro musulmano del Ramadan, il 17 aprile 2020. - Dalle feste iftar annullate alle preghiere delle moschee sospese, i musulmani di tutto il Medio Oriente si stanno preparando per un mese cupo di digiuno del Ramadan mentre la minaccia della pandemia di COVID-19 indugia. Ramadan è un periodo sia per la riflessione di sé e socializzazione. I credenti digiunano dall'alba al tramonto e poi si riuniscono intorno a un pasto in famiglia o in comunità ogni sera del mese più sacro dell'Islam, che inizia più tardi questa settimana e termina con i festeggiamenti di Eid al-Fitr. (Foto di Mohamed el-Shahed / AFP)

Lanterne tradizionali conosciute in arabo come “Fanous” sono esposte nel quartiere Sayeda Zainab del Cairo in vista del mese sacro musulmano del Ramadan, il 17 aprile 2020. AFP

Un boyscout che si offre volontario per distribuire acqua, cibo e succo, segnala ai conducenti a digiuno su una strada nel governatorato egiziano di Menoufia il 27 aprile 2020, durante il mese sacro musulmano del Ramadan. (Foto di Mohamed el-Shahed / AFP)

Un boyscout che si offre volontario per distribuire acqua, cibo e succo, segnala ai conducenti a digiuno su una strada nel governatorato egiziano di Menoufia il 27 aprile 2020, durante il mese sacro musulmano del Ramadan. (Foto di Mohamed el-Shahed / AFP)

epa08428955 Le donne egiziane preparano i Kahk, biscotti al burro egiziani, utilizzando un tradizionale forno all'aperto nel villaggio di Dalgamon, Tanta, Egitto, 18 May 2020. I musulmani di tutto il mondo celebrano il mese sacro del Ramadan pregando durante la notte e astenendosi dal mangiare, bere e atti sessuali durante il periodo tra l'alba e il tramonto. Ramadan è il nono mese del calendario islamico e si ritiene che la rivelazione del primo versetto del Corano è stato durante le sue ultime 10 notti. EPA-EFE / KHALED ELFIQI * * * Didascalia locale*** 56093191

Le donne egiziane preparano i Kahk, biscotti al burro egiziani, utilizzando un tradizionale forno all’aperto nel villaggio di Dalgamon, Tanta, Egitto, 18 maggio 2020. APE

epa08418083 Un ragazzo vola un aquilone al Cairo, Egitto, 12 maggio 2020. I musulmani di tutto il mondo celebrano il mese sacro del Ramadan pregando durante la notte e astenendosi dal mangiare, bere e atti sessuali ogni giorno tra l'alba e il tramonto. Ramadan è il nono mese del calendario islamico e si ritiene che il primo verso del Corano è stato rivelato durante le sue ultime 10 notti EPA-EFE / KHALED ELFIQI * * * Didascalia locale*** 56081908

Un ragazzo vola un aquilone al Cairo, Egitto, 12 maggio 2020. APE

epa09111309 Egiziani acquistare 'Fanous' (Lanterna) decorazioni per il prossimo Ramadan in un mercato al Cairo, Egitto, 01 Aprile 2021. Data commercianti in Egitto hanno la tradizione annuale di nominare la loro merce dopo celebrità locali e stranieri e gli eventi di riferimento prima del Digiuno Mese Sacro del Ramadan, che dovrebbe essere il 13 aprile. I musulmani di tutto il mondo celebrano il mese sacro del Ramadan pregando durante la notte e astenendosi dal mangiare, bere e atti sessuali tra l'alba e il tramonto. Il Ramadan è il nono mese del calendario islamico e si ritiene che la rivelazione dei primi versi del Corano sia avvenuta durante le sue ultime notti 10. EPA-EFE / KHALED ELFIQI * * * Didascalia locale*** 56801602

Egiziani acquistare ‘Fanous’ (Lanterna) decorazioni per il prossimo Ramadan in un mercato al Cairo, Egitto, 01 Aprile 2021. APE

Le moschee sono aperte durante il Ramadan in Egitto?

A differenza dell’anno scorso, i musulmani egiziani possono offrire preghiere nelle moschee in questo Ramadan, comprese le preghiere notturne note come taraweeh (eseguite solo durante il mese sacro e uno dei suoi rituali più importanti), a condizione che vengano osservate misure precauzionali come l’allontanamento sociale e l’uso di maschere facciali.

Il Ministero della Salute sta assistendo gli anziani e coloro che soffrono di malattie croniche, due gruppi più vulnerabili al coronavirus, a pregare a casa.

Ai musulmani non sarà permesso di andare in “isolamento spirituale” o l’tikaf nelle moschee durante gli ultimi 10 giorni del mese, considerati il periodo più sacro del Ramadan.

Le moschee saranno aperte solo 10 minuti prima di ogni preghiera e chiuderanno subito dopo.

Le stanze delle abluzioni delle moschee, dove viene eseguita la pulizia rituale prima delle preghiere, saranno chiuse durante il mese, secondo il Ministero dell’Awqaf, o delle dotazioni religiose. I fedeli dovrebbero anche portare i propri tappeti di preghiera, ha detto.

Le tende iftar e Ramadan di gruppo sono consentite in Egitto durante il Ramadan?

Mentre il governo incoraggia fortemente le persone a limitare l’affollamento e ad impegnarsi nelle loro celebrazioni rituali a casa quest’anno mentre il paese attraversa la terza ondata di Covid-19, ristoranti, caffè e centri commerciali saranno aperti per ricevere persone, a differenza dell’anno scorso.

Anche gli hotel, che spesso ospitano pasti esclusivi durante il Ramadan, quest’anno riprenderanno questa tradizione. Gli hotel sono esenti dall’operare nell’ambito dell’orario di lavoro richiesto e rimarranno aperti per ricevere visitatori tutto il giorno.

Le unità di beneficenza in Egitto sono operative quest’anno?

Anche vietato questo Ramadan sono banchetti di beneficenza di strada che offrono iftar ai meno fortunati dell’Egitto gratuitamente.

Tuttavia, il governo sta attualmente ospitando la sua sesta fiera annuale di forniture per il Ramadan, che fornisce cibi tradizionali del Ramadan a costi ridotti, per assicurarsi che il maggior numero possibile di persone possa celebrare il mese sacro.

Inoltre, gli enti di beneficenza più importanti della nazione hanno iniziato a distribuire gratuitamente pacchetti di Ramadan ai poveri.

Centri commerciali e ristoranti saranno aperti per il Ramadan?

I centri commerciali e i negozi al dettaglio chiuderanno i battenti alle 11 per scoraggiare l’affollamento, che spesso aumenta nel Ramadan quando molte persone rimangono alzate fino a tardi per avere suhoor, un pasto consumato prima della preghiera fajr all’alba, quando i musulmani praticanti iniziano il digiuno diurno.

Caffè, ristoranti e bazar del Ramadan saranno autorizzati ad aprire dalle 5 alle 1 di ogni giorno. I servizi di asporto e consegna saranno autorizzati a operare tutto il giorno per compensare gli affari persi in quanto normalmente operano molto più tardi durante il Ramadan.

Le aziende essenziali come supermercati, panifici e farmacie sono esenti dalle ore di funzionamento obbligatorie e possono operare tutto il giorno.

Quali sono le ore di lavoro in Egitto durante il Ramadan?

Il governo ha annunciato nell’estate del 2020, in seguito all’allentamento di un blocco di 4 mesi, che fino a quando la pandemia non sarà sotto controllo, ci saranno ore operative fisse per tutte le imprese, con una serie di orari per il periodo invernale e un altro per l’estate.

In inverno, i centri commerciali e i negozi al dettaglio sono autorizzati a operare dalle 7 alle 10 nei giorni feriali e dalle 7 alle 11 nei fine settimana e nei giorni festivi. In estate, i loro orari di chiusura sono estesi a 11pm nei giorni feriali e mezzanotte nei fine settimana e nei giorni festivi.

Sotto gli orari invernali, ristoranti, caffè e bazar possono aprire dalle 5 del mattino e devono chiudere entro mezzanotte nei giorni feriali e alle 1 del mattino nei fine settimana e nei giorni festivi. Nel periodo estivo, gli orari di chiusura sono prolungati fino all ‘ 1 del mattino sia nei giorni feriali che nei fine settimana.

L’orario di lavoro estivo entrerà in vigore il 17 aprile di quest’anno, ha affermato Madbouly.

Restrizioni Ramadan 2021 e Covid-19: tutto quello che devi sapere per paese

Aggiornato:13 aprile 2021, 6: 48 AM

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.